La visibilità delle regole

Lo spazio dedicato ai suggerimenti degli utenti e alla segnalazione di errori e quant'altro.
Pinka
Messaggi: 7
Iscritto il: 27/11/2020, 22:27

La visibilità delle regole

Messaggio da Pinka »

Dopo aver chiesto di iscrivermi al forum, ho atteso per una decina di giorni la mail di attivazione. Alla fine ho scritto al gestore del sito e a questo punto non solo l’ho ricevuta immediatamente, ma ho ricevuto anche una seconda mail in cui ho letto quanto segue:
per l'attivazione era necessario mandare un'email a questo indirizzo, come lei ha appena fatto. Ho attivato il suo account.
Mi rendo conto che questo passaggio non fosse descritto chiaramente e mi scuso. Adesso ho provveduto a renderlo più esplicito.

Ho apprezzato molto non solo la solerzia e la gentilezza del gestore del sito, ma anche il suo interesse a migliorarne la fruibilità, esplicitandone il funzionamento.
Dunque, premesso che non intendo esprimere pareri e tantomeno giudizi sulle norme che vengono applicate all’interno del sito, voglio fare alcune osservazioni sulla visibilità e sulla chiarezza di tali norme, nella speranza di poter fornire qualche suggerimento utile.

PER QUANTO RIGUARDA IL FORUM
1) La prima osservazione nasce dal fatto che, per il motivo che spiegherò più avanti, ho cercato le “regole della casa” e, pur sapendo che erano scritte da qualche parte, ci ho messo un po’ a trovarle. In genere nei forum le regole da rispettare sono ben evidenziate, mentre qui si trovano in un vecchio post, inserito solo molto tempo dopo la nascita del sito, all’interno di questo settore: “Consigli e segnalazioni”. Non so quanto ciò possa risultare gravoso per il gestore, ma sarebbe auspicabile porle in bella vista, soprattutto a vantaggio dei nuovi iscritti.
2) Le regole scritte nel suddetto post sono veramente poche e secondo me sarebbe bene aggiungere ciò che si trova sparso in altri post o che non è esplicitato.
Come primo esempio prendo la mia iscrizione. La mail che avevo inviato al gestore del sito era la seguente.
“Salve. Non ho ricevuto nessuna email di attivazione.
Poiché ero già iscritta al forum con un altro nick, ma l'indirizzo di posta elettronica è lo stesso, ho inviato un messaggio al moderatore per sapere se questo costituiva un problema, ma il messaggio non è stato aperto, pertanto mi rivolgo a lei per chiarimenti. Grazie
P.S: preciso che non sono mai stata bannata, sospesa o richiamata. “
Come ho già detto, il mio account è stato immediatamente attivato, ma in seguito mi è arrivata anche la risposta del moderatore, che mi ha scritto:
Non esistono vincoli di nick, salvo che ad ogni indirizzo di posta si può associare un solo nick.
Era proprio per quello che avevo cercato le regole della casa e non avevo trovato risposta al mio interrogativo. Dopo aver letto quanto scritto dal moderatore ho spulciato l’intero forum e ugualmente non ho trovato indicazioni. Francamente non ci capisco nulla! Non ho modo di verificarlo, ma sono convinta di aver usato sempre lo stesso indirizzo mail e l’ho esplicitamente detto, eppure l’account mi è stato attivato. Se invece per assurdo mi sbagliassi e se alla mia prima iscrizione avessi usato un altro indirizzo di posta, sarebbe opportuno evidenziare la regola indicata dal moderatore.
Come secondo esempio prendo la cancellazione di un intervento perché “relativo alla sfera personale”. Anche in questo caso tra le regole della casa non trovo limitazioni in tal senso. Quindi ritengo che andrebbero aggiunte e possibilmente rese più esplicite, dato che, avendo letto quel post, non mi risulta chiaro cosa si intenda per sfera personale. Forse mi è sfuggito qualcosa o forse non ricordo bene, ma non mi sembra che vi fossero commenti o insinuazioni sulla vita degli altri giocatori. Per caso non si può far riferimento nemmeno alla “propria” sfera personale? Eppure mi risulta che sia sempre stata cosa comune. Ripeto: non potendo rileggere l’intervento, può darsi che mi sfugga qualcosa e che la mia perplessità sia fuori luogo, ma al di là degli esempi specifici ciò che mi interessa proporre è un’esaustiva esplicitazione e una piena visibilità di tutte le regole.

PER QUANTO RIGUARDA LA CHAT
Il moderatore scrive:
ciascuno che entra ha a disposizione una griglia e una chat, per usare la quale, a parte i convenevoli, dovrebbe informarsi di quali sono le regole e le consuetudini
A mio avviso, sarebbe auspicabile che le regole, comprese quelle transitorie, e le sanzioni relative al mancato rispetto delle stesse, venissero poste in evidenza sulla pagina principale del sito, per le seguenti ragioni.
1) Nessun giocatore nuovo potrebbe aver motivo di sospettare che ci siano regole al di là di quelle dettate dalla buona educazione e l’esistenza di divieti o indicazioni assai specifici è impossibile da indovinare per chiunque non conosca l’ambiente della 5x5 esperti, le sue dinamiche interne, e/o non legga religiosamente il forum. Sulla pagina principale c’è scritto “Regole”, ma cliccando lì si trova solo la spiegazione del gioco. Anche in questo caso, immagino che apportare delle modifiche al sito potrebbe essere una seccatura, ma questa sezione prevede che si possano dare dei consigli ed è quello che sto facendo.
Per quanto riguarda le regole transitorie porto il seguente esempio:
non soffermarsi a fare considerazioni su un giocatore tuttora sotto osservazione
A questo proposito, io che conoscevo bene l’ambiente e ricordavo che in passato ci sono stati dei richiami a chi si era complimentato a dispetto delle direttive, ho ritenuto opportuno cautelarmi. Riporto uno stralcio di chat:
17:43 Pinka: brava mummy (sempre che sia permesso dirlo)
17:45 XXXXX: vlap clap susy
17:45 YYYYY: brva meme
17:45 Pinka: se non è permesso, qualcuno mi informi, grazie
17:47 XXXXX: super alleeee
17:47 YYYYY: Brava Alle
17:48 WWWWW: bravalle
17:48 allermac: grzzzzz
17:48 ZZZZZ: riciao
17:48 Pinka: non ho avuto risposta
17:48 Pinka: ho letto che in questa chat vi sono regole e consuetudini...
17:49 Pinka: di cui ci si deve informare
17:49 Pinka: ma se nessuno risponde non vedo come si possa...
17:50 Pinka: è proibito dire brava a mummy?
17:50 XXXXX: bravo tom!
17:50 Pinka: si rischia di essere bannati?
17:50 allermac: si brv tom
17:50 YYYYY: Super Tom
17:52 allermac: pinka qui si può dire brv a chi vuoi...per il resto c'è il forum
17:52 Pinka: grazie alle
17:52 YYYYY: già sapeva
No, si dà il caso che non sapessi, in quanto avevo letto la nota del moderatore e i post di Monsieur Dupont, improvvisamente bannato.
Non mi era chiaro se un “brava” rientrasse nel “fare considerazioni”, quindi, per non correre il rischio di essere bannata anch’io, ho chiesto delucidazioni.
2) Mi sembra assai improbabile che l’accoglienza ostile spesso riservata alle new entry possa incoraggiare a chiedere tranquillamente spiegazioni: l’ostilità, soprattutto se totalmente gratuita, non può che generare ostilità in una catena senza fine.
Il moderatore scrive:
A nessuno è concesso provocare nessuno
Ciò mi sembra sacrosanto e scontato, ma un poveraccio che non conosca l’ambiente rimarrebbe quanto meno sconcertato leggendo non solo, dopo aver vinto la una partita, gli ostentati complimenti al secondo classificato, ma anche, se per caso arriva secondo, le ovazioni rivolte al terzo. Andrebbe quindi preavvertito del fatto che
complimentarsi con altri che non sia il primo o complimentarsi con alcuni e non con altri non comporta nessuna violazione della netiquette.
Inoltre, se l’utilizzo molto particolare dei complimenti di cui sopra è la più sfruttata modalità di accoglienza da parte di certe persone, non è certo l’unica. Dal momento che, se un giocatore che non si conosce si permette di vincere anche solo una partita su dodici, per qualcuno tanto basta a ritenerlo un baro e/o qualcuno precedentemente bannato, ci sono modi ancora più diretti per comunicare che la sua presenza è sgradita e che è “colpevole fino a prova contraria”.
Mi riferisco ad esempio ai ripetuti “snif snif” che mi sono stati rivolti, un modo per dire che il giocatore “puzza”. E quel “già sapeva” non equivale forse ad un’accusa di falsità? Aggiungo che dopo che la giocatrice mummy1 è stata bannata, ho avuto anche l’onore di vedere indirizzato a me quel “brva meme”, di cui non conosco il significato, sempre che ne abbia uno, e il fatto che mi ispiri una certa compassione per il suo infantilismo e la sua totale gratuità non ne cambia l’intento palesemente provocatorio.
Se questo è accaduto a me, è facile immaginare cosa possa scatenare l’arrivo di un giocatore più bravo e ciò viene confermato dalla testimonianza di Monsieur Dupont, che mi ispira assai scarsa simpatia a causa dei suoi commenti offensivi nei confronti dei “boomer”, ma a cui non si può negare la capacità di descrivere efficacemente l’atteggiamento del “gruppetto della Santa Inquisizione”.

PER QUANTO RIGUARDA IL GIOCO
Anche qui ho un paio di osservazioni da fare.
1) Io non so nulla circa gli accessi di gioco non convenzionali e ho capito solo vagamente di cosa si tratta, ma se tali accessi mettono a rischio di essere scambiati per troll, ecco un altro avviso da mettere bene in vista:
si pregano i nuovi utenti, e i vecchi se mai sia loro capitato, di utilizzate accessi di gioco convenzionali. In particolare i nuovi (tanto più se già vecchi con nuovo nick per rispettabile scelta di anonimato) sono pregati di trovare il modo di allontanare il sospetto di essere troll.
2) Ho letto che il moderatore invita i vincitori seriali a tenere un profilo basso. La cosa non mi riguarda minimamente, ma se mi riguardasse mi chiederei come interpretare il termine “invito” (si tratta di un’indicazione vincolante o meno?) e mi piacerebbe che fosse esplicitato cosa si intende per vincitori seriali e per profilo basso, anche perché non nascondo che mi sembra assai probabile che tale invito sia conseguente alle segnalazioni fatte da determinati utenti (dubito che il moderatore possa trascorrere giorno e notte a controllare tutto) e non escludo pertanto che chi è ben accolto, non venendo segnalato, possa regolarsi diversamente da chi non lo è.
Ovviamente il mio suggerimento è sempre lo stesso: fare in modo che anche le indicazioni relative al gioco vengano poste in evidenza sulla pagina principale ed esplicitate il più possibile, a scanso di equivoci.

Pinka Pallina

P.S.: Mi farebbe piacere se anche solo uno dei miei suggerimenti venisse preso in considerazione dal moderatore e dal gestore del sito e al moderatore chiedo cortesemente di riferire al gestore almeno il senso generale di questo lungo intervento, nel modo che riterrà più opportuno. Grazie.

N. B.: Le note polemiche nei confronti di coloro che torno a definire “esponenti della Santa Inquisizione”, ampiamente giustificate dalla mia personale, recente esperienza, sono state inserite soprattutto perché gli atteggiamenti di queste persone costituiscono un motivo in più, e tutt’altro che trascurabile, per porre regole e possibili sanzioni in bella vista, soprattutto a vantaggio di chi, entrando nella 5X5 esperti, non sa che può ritrovarsi in un campo minato.
Sono certa che l’eliminazione di tali atteggiamenti andrebbe a vantaggio del sito, già abbandonato da più di un giocatore, e sempre teatro di qualche conflitto al termine del quale esce regolarmente fuori il bannato di turno. A mio modesto parere spesso ciò avviene perché in qualunque contesto sia le dinamiche positive che quelle negative si autoalimentano, spingendo le persone a tirar fuori il meglio o il peggio di sé. Nel contesto in questione ritengo che l’esasperazione possa portare prima o poi quasi chiunque, mi si perdoni l’espressione poco fine, a “pisciare fuori dal vaso”. Un’ultima precisazione: ho cambiato nick (e non è escluso che lo cambi di nuovo) per motivi che non sono tenuta a pubblicizzare e non sono mai entrata in conflitto con nessuno. Chi ha la possibilità di controllare la mia identità, può facilmente verificarlo. Degli altri non mi interessa.
merrygoose
Messaggi: 166
Iscritto il: 17/12/2014, 20:00

Re: La visibilità delle regole

Messaggio da merrygoose »

Concordo con molte delle tue osservazioni, soprattutto quelle riguardanti la visibilità delle regole della casa, penso che dovrebbero essere messe in evidenza nel forum con alcune aggiunte sui vari comportamenti da tenere, in modo tale che i nuovi arrivati sappiano come regolarsi.

Riguardo invece all’accoglienza, che tu definisci ostile, riservata ai nuovi giocatori, credo sia dovuta principalmente alle tante incursioni di troll che, prima di essere individuati e bannati hanno disturbato il gioco con partite mirabolanti o chattate deliranti, di qui la diffidenza ad ogni nuovo arrivato.

Altresì ha disturbato anche chi da un giorno all’altro è diventato bravissimo ed ha esibito questo suo “miglioramento” imperversando vincente per ore e ore indifferente alle lamentele di molti. Credo che sia stato poco rispettoso degli altri giocatori e che sia stata la causa di quelle manifestazioni di fastidio.

Per finire, ben arrivata Pinka e buon gioco. ;)
siusy
Messaggi: 448
Iscritto il: 21/06/2015, 9:40

Re: La visibilità delle regole

Messaggio da siusy »

Sai , Pinka, c’è un post dove riporto volgarità e giudizi offensivi alla persona , espressi tutti da utenti bannati nei confronti "del gruppetto della Santa Inquisizione” .
Pinka
Messaggi: 7
Iscritto il: 27/11/2020, 22:27

Re: La visibilità delle regole

Messaggio da Pinka »

Ti ringrazio, Merry, per il benvenuto. Per il resto, certe giustificazioni le avevo già preventivate e se ho ritenuto superfluo contestarle anticipatamente è perché ciò che avevo scritto mi sembrava più che esaustivo.
Tuttavia, in seguito al tuo educato intervento, cercherò di essere ancora più esplicita.
Per quanto riguarda la diffidenza, ognuno è libero di diffidare di chi vuole e non gliene contesto minimamente il diritto. L’ostilità è un’altra cosa. L’ostilità sarebbe giustificata solo in base al seguente pseudo-sillogismo: “Poiché i nuovi arrivati A, B e C sono risultati troll, tutti i nuovi arrivati sono dei troll”. Come dire che siccome i gatti hanno quattro zampe, tutti i quadrupedi sono gatti.
Per quanto riguarda il senso di fastidio, si tratta parimenti di qualcosa di molto soggettivo, che non sto a sindacare, ma anche in questo caso va fatto appello al raziocinio e alla buona educazione. Tu fai riferimento a “partite mirabolanti”, a “chattate deliranti” e a chi "da un giorno all’altro è diventato bravissimo”. Io non ho giocato partite mirabolanti, non sono stata protagonista di chattate deliranti e non sono diventata bravissima da un giorno all’altro, quindi l’unica cosa che può aver dato fastidio è il fatto che io abbia vinto qualche partita! Davvero ritieni che ciò possa giustificare quanto ho riportato?
Se sei una persona obiettiva, prova a metterti nei panni di chi viene accolto in questo modo (non parlo per me, che me ne frego), immagina il tuo senso di fastidio e le tue possibili reazioni se fossi al suo posto. Non credi che a partire da ciò si possa facilmente generare l’ennesimo conflitto?
E con questo non ho davvero altro da dire. Buon gioco anche a te!
siusy
Messaggi: 448
Iscritto il: 21/06/2015, 9:40

Re: La visibilità delle regole

Messaggio da siusy »

Da chi si lamenta dell'ostilità altrui ci si aspetterebbe che riuscisse a trattenersi dal manifestare la sua evitando di "commiserare" e di dare della "santa inquisizione".
Grazie
merrygoose
Messaggi: 166
Iscritto il: 17/12/2014, 20:00

Re: La visibilità delle regole

Messaggio da merrygoose »

Penso che le "ostilità" siano sempre deprecabili, con il mio intervento intendevo semplicemente contestualizzarle.

Ci sono poi due tue considerazioni sulle quali non mi trovi d'accordo.

1- non è esatto che "l'unica cosa che può aver dato fastidio è il fatto che abbia vinto qualche partita", se così fosse non ci sarebbero complimenti a nessuno degli altri vincitori (non risulta che questo avvenga) da parte di quella che tu definisci, in modo, consentimi, non molto carino, la “santa inquisizione";

2- la tesi che molti giocatori siano stati bannati per aver reagito alle provocazioni mi sembra semplicistica e troppo facilmente assolutoria, siamo esseri pensanti e dotati raziocinio, ammesso e non concesso che le provocazioni ci siano state, questo non giustifica la sequela di pesantissimi insulti che sono stati dedicati ad alcuni.

Detto questo, mi auguro che si torni a giocare in un clima più disteso e rilassato almeno qui vista la situazione particolare che stiamo vivendo.

Ne approfitto anche per augurare a te e a tutti Buon Natale e buon fine anno
Pinka
Messaggi: 7
Iscritto il: 27/11/2020, 22:27

Re: La visibilità delle regole

Messaggio da Pinka »

Scusa, avrei voluto chiudere la discussione, ma sono curiosa di sapere cosa intendi quando dici
non è esatto che "l'unica cosa che può aver dato fastidio è il fatto che abbia vinto qualche partita".
L'unica cosa che può venirmi in mente è che non ho salutato. Si dà il caso che non tutti lo facciano, a cominciare da Edantes, e ho anche notato che chi lo fa, spesso non riceve risposta. D'altra parte non è obbligatorio usare la chat. La prima sera che ho giocato non ho scritto nemmeno una parola e alla prima partita vinta sono subito giunti i primi segnali di ostilità. Mi si poteva semplicemente ignorare, cosa che sarebbe risultata gradita. Quindi? Tu non c'eri, mi sembra: se poi ti è stato riferito qualcosa di diverso allora è inutile parlarne.
Quanto alle "tesi assolutorie", non sono l'avvocato difensore di nessuno e non lo sono mai stata. Ho solo detto, come considerazione di carattere generale, che situazioni diverse possono spingere le persone a tirar fuori il meglio o il peggio di sé.
merrygoose
Messaggi: 166
Iscritto il: 17/12/2014, 20:00

Re: La visibilità delle regole

Messaggio da merrygoose »

Anch'io penso che chiuderò la discussione anche perché ho già risposto alla tua domanda.

Inoltre, giusto per non lasciare argomenti incompleti: dopo anni di frequentazione del sito ho potuto farmi un'opinione sia sulle persone che sulle dinamiche senza che ci sia bisogno che qualcuno venga a riferire.

Buone feste
Pinka
Messaggi: 7
Iscritto il: 27/11/2020, 22:27

Re: La visibilità delle regole

Messaggio da Pinka »

Non hai risposto affatto, ma non importa. Ricambio gli auguri
merrygoose
Messaggi: 166
Iscritto il: 17/12/2014, 20:00

Re: La visibilità delle regole

Messaggio da merrygoose »

Volevo chiudere la discussione ma mi spiace quando non riesco a spiegarmi, ci riprovo...

il fatto che tu appena iscritta abbia vinto subito un certo numero di partite, in clima di troll e di tentativi di rientro di giocatori bannati ha dato corpo alla possibilità  che potessi essere uno di questi e da qui le accoglienze poco "accoglienti"

Mi auguro per il futuro che i nuovi iscritti vengano accolti con più tranquillità, magari sarebbe utile che rientrando si  presentassero, ovviamente senza l'obbligo di svelare chi sono per una rispettabile scelta di anonimato
Rispondi